A- A+
Food
100 ricette con la Mortadella raccontano l’Italia da Nord a Sud

Un viaggio gastronomico con protagonista la Mortadella Bologna IGP
 
100 ricette raccontano l’Italia da Nord a Sud
 
La regina rosa dei salumi italiani, la Mortadella Bologna, ha attraversato virtualmente l’Italia - da Nord a Sud - per scoprire le migliori ricette della tradizione nazionale e unirle con un “fil rose” del gusto.
 
Un “pink tour” di 100 tappe nelle 20 Regioni italiane, in cui 15 esperti food blogger hanno reinterpretato i migliori piatti delle nostre Regioni inserendo la Mortadella Bologna come ingrediente distintivo in ognuno di essi, senza snaturarli ma esaltandone le sue caratteristiche e il suo gusto inconfondibile e soprattutto dimostrandone la sua estrema versatilità in cucina.

 
Nasce proprio con questo obiettivo “100 di questi piatti”, il progetto ideato dal Consorzio Mortadella Bologna con la collaborazione dell’Associazione I Love Italian Food - il network internazionale che promuove il made in Italy nel mondo attraverso una community social di 1 milione e mezzo di utenti e una rete di 8.000 professionisti tra chef, ristoratori, blogger e giornalisti.
 
Il “diario di bordo” è un progetto editoriale, ospitato sulle piattaforme web con un sito dedicato, www.mortadellabologna.com/100piatti, corredato da un “reportage fotografico” realizzato con maestria dai food blogger autori delle ricette, che vede la Mortadella Bologna IGP ospite dei migliori piatti delle nostre Regioni, interpretati con gusto personale e nuove idee, più moderne, innovative e pratiche.

 
Ecco quindi che la Mortadella Bologna IGP, oltre ad essere la Sposa PerFetta dell’intramontabile panino, può esprimere il meglio di sé anche nelle cucine di tutta Italia.
 
Ecco allora che quando ci si “addentra” nel ricettario, si potrebbe provare a realizzare gli “spatzle di spinaci con burro e Mortadella Bologna IGP”, oppure lo “Strudel salato di Mortadella Bologna IGP” se si decide di fermarsi in Trentino Alto Adige, o cimentarsi nell’originale rielaborazione di “risi e bisi con Mortadella Bologna IGP croccante e pistacchi” per una tappa in Veneto, o ancora provare gli “Arrosticini di Mortadella Bologna IGP” se si passa per l’Abruzzo, per poi proseguire in direzione sud per una tappa siciliana con “melanzane a beccafico con Mortadella Bologna IGP”.
 
Ricette originali, semplici e di veloce realizzazione: questo il mood di #100diquestipiatti, nato per essere facilmente condivisibile attraverso la rete e raggiungere il più ampio pubblico possibile, con azioni mirate attraverso i canali social ufficiali del Consorzio (Sito Web, Facebook, Twitter, Instagram), per permettere a chiunque di poter realizzare “i 100 piatti” a casa propria.
 
Sul sito www.mortadellabologna.com/100piatti, l’intero ricettario in una raccolta di facile accesso. L’utente potrà effettuare le ricerche per categorie: regione, ingredienti, tipologia di piatto, difficoltà e tempo di realizzazione. Ogni ricetta è in doppia lingua, italiano e inglese, e può essere condivisa su Facebook o scaricata in formato pdf.

Tags:
mortadella di bologna100 ricette con la mortadellaitalia a tavola
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.