A- A+
Food
Cannavacciuolo accoglie a Villa Crespi gli "Junior Master Chef"

Relais & Châteaux Villa Crespi protagonista della serata finale di Junior MasterChef

Chef Antonino Cannavacciuolo accoglierà i giovani cuochi nel suo regno per la prova in esterna che andrà in onda domani alle 21.10 su SkyUno HD

top italian chef (5)
 

La terza stagione di Junior MasterChef si conclude in grande stile con un’ultima prova in esterna che promette scintille. I piccoli aspiranti chef avranno infatti l’onore di essere messi alla prova da uno dei più grandi maestri della cucina italiana, che li accoglierà nel suo regno sulle rive del Lago d’Orta: si tratta di chef Antonino Cannavacciuolo, che aprirà le porte della magnifica cucina nella dimora Relais & Châteaux Villa Crespi. A bordo di un motoscafo privato, i quattro giovani talenti dei fornelli sfrecceranno veloci sulle acque del lago per arrivare a Orta San Giulio, dove il sogno diventerà realtà: la possibilità di incontrare una leggenda vivente come Antonino Cannavacciuolo sarà una grande emozione ma anche il preludio della sfida più difficile, quella decisiva all’assegnazione del titolo di vincitore.
 
La dimora, costruita nel 1879 da Cristoforo Benigno Crespi, contribuirà ad accrescere le aspettative e la curiosità: lo stile arabeggiante dell’architettura esterna e le ricche decorazione con stucchi e intarsi che caratterizzano le sale interne conferiranno all’atmosfera un che di magico e solenne. La prova inizierà sotto la supervisione attenta e serrata di chef Cannavacciuolo che seguirà, controllerà e indirizzerà i giovanissimi partecipanti. Nelle cucine del ristorante 2 Stelle Michelin di Villa Crespi la creatività e lo slancio saranno indirizzati verso la preparazione dei piatti che verranno serviti a una clientela molto speciale: un gruppo di 12 famosi food blogger gusterà, infatti, insieme ai giudici il menu preparato dai concorrenti. Il verdetto deciderà quale squadra dovrà affrontare il Pressure Test in attesa della proclamazione finale. 

Villa Crespi fa parte di Relais & Châteaux dal 2012 ed è una della 45 dimore presenti sul territorio italiano. Cinzia Primatesta Cannavacciuolo, Maître de Maison, accoglie gli ospiti nella propria casa rendendoli protagonisti indiscussi di un’esperienza all’insegna dell’armonia con il territorio circostante. L’eccellenza della cucina firmata dall’Executive chef è frutto di un attento studio delle tradizioni gastronomiche da nord a sud e di una grande sensibilità verso l’ambiente che si rispecchia nella scelta accurata di prodotti biologici di altissima qualità e di produzione locale.

- See more at: http://press-goup.it/profile/relais-chateaux/comunicati/04-05-2016/relais-et-chateaux-villa-crespi-protagonista-della-serata-finale-di-junior-masterchef.php#sthash.Ic43TRjR.dpuf

Tags:
cannavacciuolo-masterchef-villa-crespi-junior
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.