A- A+
Food
Casolaro Hotellerie, Domenico Iavarone ai fornelli per "Stellati per la dad"

Con Domenico Iavarone ai fornelli, chef stellato del Josè Restaurant a Torre del Greco, prosegue senza soste il “Progetto Stellati per la dad” promosso da Casolaro Hotellerie, ideatore del format. Agli studenti degli istituti alberghieri e ai numerosi aspiranti chef casalinghi, Iavarone ha trasmesso non solo ricette, ma soprattutto idee.  Intese come maniera di approcciarsi ad un piatto ed ai suoi ingredienti. Non solo tecnica, insomma. Alla platea di giovani studenti degli alberghieri italiani, lo chef ha proposto due ricette apparentemente semplici, ma la maestria è tutta nella ricerca delle materie prime, scelte nel territorio e secondo stagionalità. Per lavorarle, ha sfoggiato un modus operandi attento, preciso, mai esibizionista o inopportuno. Chiarendo che “uno chef italiano non dovrebbe sforzarsi di stupire, lo stupore è già nella meraviglia dei prodotti che ha a disposizione”.

Per la realizzazione della prima ricetta, ha scelto gamberi, fiordilatte di Vico Equense, biscotto al pepe, mela verde, caviale e limone. Una sintesi della cucina campana, ogni sapore al posto giusto, mentre gli agrumi, continua lo chef, “rappresentano quel fil rouge accattivante imposto dal territorio per armonizzare grassezza e tendenza dolce degli altri ingredienti”. Un piatto che ha consigliato di servire come antipasto, per poi passare al suo grande amore. La pasta. Fettucce di semola di grano duro, con ciccioli di maiale, buccia di fave e ricotta salata. Un piatto che i napoletani riconducono immediatamente alla “Fellata”, il tipico antipasto di Pasqua a base di fave, salumi e formaggi.

Lo chef ha sorriso di questo déjà vu, sapendo bene che ogni piatto ha bisogno di un ricordo importante alla spalle. Per quanto riguarda la parte grassa del piatto, Domenico Iavarone rivendica il suo background da macellaio e sceglie i ciccioli (non guanciale o pancetta, come obiettavano alcuni studenti nei commenti). Li preferisce per il loro sapore intenso, difficile da sostituire, ma anche per un inconscio riflesso condizionato. “A Roma avrei utilizzato il guanciale, qui scelgo i ciccioli”.

Eccola, l’appartenenza. Proseguendo, stupisce tutti utilizzando anche la buccia delle fave, preziosa per quel suo gusto minerale che fa da contraltare alla grassezza maiale. Ed è stata l’occasione per raccontare il concetto, oggi molto sentito, del no-wasting-food. Zero sprechi, tutto si recupera. Il salto finale in padella, “che non è un’impegnativa risottatura, ma un’agile mantecatura”, infiamma l’appetito degli studenti collegati da casa e scommettiamo sarà un piatto che in molti replicheranno per il pranzo di Pasqua. Sì perché la cucina di Domenico Iavarone si rivela illuminante proprio perché intuitiva. Rispettosa e coerente con sé stessa. Eccola la mentalità. Trait d’union tra quello che i ragazzi studiano a scuola e tutti i lustrini di quella cucina portata in tv.

 

Commenti
    Tags:
    chefstellatiistitutialberghieri
    Loading...
    in evidenza
    Super Lega come Black Mirror 'Bloccati in un eterno Trofeo Tim'

    Ironia social

    Super Lega come Black Mirror
    'Bloccati in un eterno Trofeo Tim'

    i più visti
    in vetrina
    Quelli che il calcio, Mia Ceran: annuncio a sorpresa in diretta tv

    Quelli che il calcio, Mia Ceran: annuncio a sorpresa in diretta tv


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia

    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.