A- A+
Food
Stufato di capra in uno dei borghi più belli d'Italia


La cooperativa San Leo a Bova (RC) propone i sapori dell'Aspromonte in una declinazione della cucina tipica di gran livello. Verdure dell'orto, capocollo eccellente e uno stufato di capra che vale il viaggio


Bova è uno dei venti borghi più belli d'Italia ed è giusto, perché è una vera perla dell'area grecanica calabrese. Il borgo si arrampica sulla montagna in un susseguirsi di vicoli, scale e piazzette affascinanti in tutti i momenti della giornata, ma davvero magici al tramonto, quando la luce morbida accarezza e dipinge il paesaggio dell'Aspromonte una delle meraviglie naturali Italiane, purtroppo poco valorizzato.

In questo luogo davvero unico trovate la Cooperativa San Leo, associazione Naturaliter che organizza trekking nella zona tra paesaggi unici, monumenti rupestri, gole e fiumare.

Venendo al dunque gastronomico, grande cucina della tradizione e una terrazza dalla quale si domina l'Aspromonte e in lontananza si vedono l'Etna e le luci della costa siciliana con Catania e oltre.

 

La famiglia Frangipani con Angelo, Natale e la sorella Anna, gestisce l'agriturismo con grande passione e simpatia. In cucina Francesco non sbaglia un colpo tra maccheroni e strozzapreti fatti in casa con sugo di capra o ragù di maiale è stufato di capra davvero perfetto.

Procedendo con ordine, non mancate gli antipasti tipici tra cui spicca un Capocollo di filetto dalla fetta piccola, magra e saporita. Carciofini sott'olio, fagiolini saltati e zucchine sono dell'orto sotto casa e si sente. Squisiti i peperoni ripieni e il formaggio del locale casaro.

Il tutto accompagnato dalla "Lestopitta" una sorta di frittella morbida e fragrante che dai tempi dei greci viene farcita con queste meraviglie.

Oltre alla pasta fatta in casa, non mi sono fatto mancare un piatto di "pasta e fagioli" super e per nulla fuori luogo dato che Bova è a 900 metri e la sera l'aria è piacevolmente rinfrescante.

Vino rosso locale (la cantina sociale di Bova vive momenti alterni) ma questo è "di famiglia" e si abbina davvero bene con i prodotti tipici.

A fine cena arriva sul tavolo un cesto di fichi colti al momento dalla pianta, la frutta vera.

Davvero un piacere cenare qui, una pausa dal mare e la possibilità di scoprire, per viverlo ancora, il bellissimo Aspromonte.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
capra aspromonte
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.