A- A+
Green
Cina, Bitcoin sempre più energivori: emissioni di CO2 superiori all'Italia

Bitcoin sempre più energivori in Cina: lo studio 

La Cina spinge sulla produzione di monete virtuali, i Bitcoin, attraverso la pratica del "mining". Un processo rivoluzionario, basatio sul concetto di "blockchain", in grado di sfruttare le capacità di calcolo del computer, anzichè la forza fisica dell'uomo. Secondo uno studio condotto da un gruppo internazionale di ricerca coordinato dall'Università dell'Accademia cinese delle scienze e pubblicato sulla rivista Nature Communications, la Cina raggiungerà nel 2024 il picco massimo di produzione di Bitcoin, pari a circa 297 terawattora. Si stima che verranno generate emissioni di gas serra superiori a quelle prodotte in un anno da uno Stato europeo di media grandezza come l'Italia.

Da diverso tempo i Bitcoin sono sotto i riflettori dell'opinione pubblica per il pesante impatto ambientale causato dalla "estrazione" della moneta virtuale. Un processo che, come detto in precedenza, si basa sulla tecnologia della "blockchain", in grado di tracciare le operazioni di scambio, senza l'intermediazione di una banca, attraverso una rete di computer sparsi per il globo di cui si sfrutta la potenza di calcolo. Meccanismo ingegnoso che impone però un elevato dispendio di energia, crescente impatto ambientale e di conseguenza un aumento del livello  delle emissioni di gas serra. 

Secondo le simulazioni dei ricercatori- riporta il sito di Ansa- qualora la Cina non attuasse politiche più stringenti per correggere il trend attuale, potrebbe raggiungere il picco di consumo energetico entro il 2024 con oltre 297 terawattora ed emissioni per 130 milioni di tonnellate di carbonio, più di quanto non produca un Paese europeo di medie dimensioni come l'Italia o la Repubblica ceca in un anno. Valutando diverse ipotesi di scenario- conclude il sito di Ansa-  i ricercatori hanno dimostrato che le politiche attuali come la carbon tax non sono abbastanza efficaci nel ridurre le emissioni dell'industria dei Bitcoin. 
   

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bitcoin energivori cinabitcoin energia picco cinabitcoin cina picco
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.