A- A+
Green
Tokyo: a 3 anni da Fukushima, nuovo governatorea favore del nucleare

A quasi tre anni dal disastro nuclare di Fukushima (11 marzo 2011) e' stato eletto alla carica di governatore di Tokyo Yoichi Masuzoe, ex opinionista tv, sostenuto dal premier Shinzo Abe con cui condivide la convinzione che il Giappone debba comunque tornare al nucleare.

Scarsissima l'affluenza, ha votato solo un terzo degli aventi diritto, in calo del 10% rispetto alle precedenti elezioni. A spingere disertare le urne della megalopoli da 13 milioni di abitanti anche l'inattesa nevicata che ha complicato gli spostamenti in citta' oltre a causare finora sette morti.

A condizionare l'esito del voto lo scandalo che ha travolto il precedente governatore, che ha confessato di aver ricevuto una mazzetta di 50 milioni di yen (358.000 euro) dal proprietario di un piccolo impero di case di cura Nessuno dei grandi partiti ha presentato candidati e il partito Liberal Democratico di Abe si e' schierato dietro Masuzoe anche se questi aveva lasciato la formazione pochi anni fa.

Stracciati i due principali rivali, entrambi sostenitori della rinuncia al nucleare. Tra questi un ex premier Morihiro Hosokawa, 76 anni, nonostante avesse anche il sostegno dell'ultimo primo ministro popolare Junichiro Koizumi. Terzo Kenji Utsunomiya, 67 anni, avvocato.

Tags:
governatoretokyofukushima
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.