A- A+
Green

Ci sono lavori che sfidano la crisi. Come le professioni più ricercate e meglio retribuite nel green business, in ambito energetico, ambientale ed ecosostenibile, con stipendi che partono da 35 mila euro e che possono arrivare a 100 mila euro. Lo afferma la Salary Survey Green Business della società Michael Page.
 
“Tra i settori più generosi nelle retribuzioni segnaliamo l’eolico e il fotovoltaico e le biomasse che possono arrivare per una figura di ampia esperienza fino a 80 mila euro” spiega Marco La Valle, direttore della divisione tecnica Michael Page, “anche se si registra un incremento nell’area dell’efficientamento energetico, cresciuto del 25% nel 2013 rispetto all’anno precedente”. In questo ambito, sottolinea La Valle, “la figura più richiesta è l’Energy manager, che si occupa della gestione e dell’efficienza energetica dell’azienda e può ambire ad una retribuzione dai 40 ai 50 mila euro annui, che possono diventare 50-65 mila dopo 10 anni di esperienza”.

ECCO COSA CERCANO LE AZIENDE GREEN

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greenbusinesslavoro
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.