A- A+
Green
Key Energy 2020: presentato il progetto europeo Life-Diademe

PRESENTATO LIFE-DIADEME, PROGETTO EUROPEO PER L’ILLUMINAZIONE SOSTENIBILE
L’illuminazione stradale svolge un ruolo chiave per la sicurezza e la qualità di vita nelle aree urbane, ma dal punto di vista del consumo di energia delle città rappresenta una quota rilevante: dai dati provenienti dal “Patto dei Sindaci” risulta infatti che gli oltre 90 milioni di lampioni pubblici europei in esercizio sommano più del 50% dei consumi energetici pubblici e il 60% dei relativi costi. È uno dei dati presentati questa mattina a Key Energy Digital Edition 2020 nel corso della presentazione del progetto sperimentale Life-Diademe: un sistema innovativo dedicato allo sviluppo delle Smart City, declinato in termini di regolazione adattiva distribuita del flusso luminoso dell’Illuminazione Pubblica in tempo reale e raccolta dati ambientali. Il sistema, il cui progetto è stato finanziato dall’Unione Europea, fornisce al contempo un corretto livello di illuminazione e l’acquisizione, tramite una rete neurale di 1000 sensori, di dati relativi al traffico, al rumore ambientale e al livello di inquinanti nei tre siti d’installazione: Roma, Rimini e Piacenza. Un’illuminazione non regolata - è stato detto - contribuisce, oltre che al consumo energetico, anche all’incremento dell’inquinamento luminoso. Tale fenomeno annette alla luminosità propria del cielo, dovuta alla diffusione luminosa della luna e delle stelle, la luce diffusa verso l’alto dalle attività umane e riflessa dalle molecole, particelle di polvere che costituiscono l’atmosfera.

LA PANDEMIA NON ARRESTA LA CORSA DEL FOTOVOLTAICO
Il solare fotovoltaico sarà uno degli attori protagonisti della transizione energetica in Europa e nel mondo. Lo confermano i dati di SolarPower Europe, la maggiore associazione europea del solare, resi noti oggi a Key Energy Digital Edition nel corso dell’incontro organizzato da Elettricità Futura. Dai dati globali emerge che la quota di energia prodotta dal solare è raddoppiata in 16 anni e che le previsioni sono per una forte crescita anche nel 2021, nonostante la pandemia. A sostenere l’obiettivo di crescita del 30% al 2030 è l’enorme opportunità derivante dal Recovery Fund. A fianco delle rosee previsioni ci sono però anche criticità aperte, come quelle legate al nodo del permitting. A questo proposito SolarPower Europe ha annunciato una proposta, che verrà inviata alla Commissione Europea, sull’individuazione di una serie di linee guida in grado di semplificare le autorizzazioni per la realizzazione di impianti.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    key energy 2020 life-diademe
    in evidenza
    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    Scatti d'Affari

    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    i più visti
    in vetrina
    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela la nuova Micra elettrica

    Nissan svela la nuova Micra elettrica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.