A- A+
Green
Montecitorio dà il buon esempio. La Buvette diventa “plastic free”
La buvette della Camera alza i prezzi: su caffè e dolci

La buvette, lo storico bar di Montecitorio, diventa 'plastic free'. Da oggi, infatti, è entrata in vigore la svolta verde alla Camera, con le bottiglie di plastica bandite in mensa, buvette e bar dei dipendenti. Ma se la mensa si è portata avanti di qualche giorno sulla tabella di marcia, la buvette si è attenuta alla data ultima prevista dalla comunicazione firmata dai questori di Montecitorio - in sintesi, acqua solo in vetro o di rubinetto - con i dipendenti impegnati ieri a passare in rassegna scaffali e frigoriferi per bandire la plastica in ogni dove.

Oggi il cambio di passo. Solo acqua servita in vetro, con la raccomandazione di rendere la bottiglietta vuota. Ma alle 18.30 circa, un applauso dei dipendenti dell'antico bar della Camera ha accolto il primo reso della giornata, fatto da un cronista parlamentare. Tutti gli altri 'inadempienti'.

Intanto il presidente di Montecitorio, Roberto Fico, plaude alla svolta green. "Abbiamo fatto un grande sforzo e la sfida, lanciata dal ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, l'abbiamo finalmente realizzata", scrive su Facebook ricordando come alla Camera la raccolta differenziata si attesti al 98%. "Ogni volta che facciamo un passo in avanti importante va comunicato. La Camera debba essere un esempio per tutte le altre istituzioni", rimarca la terza carica dello Stato.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    plastic freemontecitorio plastic freesvolta green
    in evidenza
    Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

    Quirinale/ Rete scatenata

    Mentana all'inizio della maratona
    Il Colle, il voto e l'ironia social

    i più visti
    in vetrina
    Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

    Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


    casa, immobiliare
    motori
    Mini classica si converte all'elettrico

    Mini classica si converte all'elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.