A- A+
Green
Montello, continua l’espansione: dopo la Sicilia anche l’Umbria

MONTELLO S.p.A. prosegue nel suo piano industriale espansivo entrando nel settore del trattamento e riciclo degli agroalimentari confezionati scaduti che non possono più essere destinati al consumo, acquisendo il 50% del capitale di Splendorini Molini Ecopartner S.r.l. – azienda di Umbertide (PG) con oltre 300 anni di storia - che gestisce il più importante impianto di trattamento e riciclo italiano di questo materiale, con una capacità autorizzata di 50.000 t/a e che opera con numerosi dei più importanti brand owner italiani.

Sottolinea Roberto Sancinelli, Presidente Montello S.p.A.: “Questa partnership produce nuova vita sia per gli imballaggi mediante il riciclo di materia e sia per i prodotti agroalimentari scaduti in essi contenuti che verranno destinati alla produzione di biometano con recupero di anidride carbonica (CO2) per uso industriale, tra cui l’alimentare, e fertilizzante organico per produzioni biologiche. La partnership ha l’obiettivo di dare attuazione – grazie al know-how e alla capacità gestionale di Montello S.p.A. – al piano di sviluppo della Splendorini Molini Ecopartner S.r.l., che prevede l’ottimizzazione dell’impianto attualmente gestito, il completamento della filiera industriale e lo sviluppo delle sinergie fra i due partners.”.

MONTELLO S.p.A., con le 700 mila tonnellate anno di rifiuti organici provenienti da raccolta differenziata recuperati e trasformati in Biometano con recupero di Anidride Carbonica (CO2) per uso industriale, fra cui il beverage, con  la produzione di fertilizzante organico di alta qualità e oltre 450 mila tonnellate anno di imballaggi in plastica post consumo recuperati e riciclati in materia prima seconda (direttamente e tramite controllate), è leader in Italia e in Europa negli specifici settori ed è considerata uno dei migliori esempi di industria “Carbon negative” (vedi www.montello-spa.it).

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    montello
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.