A- A+
Innovazione
Vesta si occuperà della valorizzazione e salvaguardia dei siti archeologici

Parte da Paestum il progetto di valorizzazione e salvaguardia del patrimonio culturale italiano (Vesta). Parte in via sperimentale dal Parco archeologico dell’antica Poseidonia, sito pilota, con l’obiettivo di integrare soluzioni tecnologiche con quelle di gestione delle informazioni ad esse associate. Il progetto, presentato nel corso della Bmta in svolgimento a Paestum fino a domenica, è frutto della partnership tra Nais, capofila e responsabile del management e delle attività di monitoraggio svolte per mezzo di dati satellitari; Cnr-Irea che si occuperà dello sviluppo e della sperimentazione di tecnologie di diagnostica on-ground appositamente studiate per il patrimonio archeologico, TopView che realizzerà dei payload custom e della modellazione dei servizi U-Space; Knowledge for Business si occuperà invece dei finanziamenti e la progettazione degli interventi di ricerca. “La sperimentazione -afferma Annamaria Capodanno, manager di Knowledge for Business- è finalizzata e mettere in atto tecnologie innovative per sostenere i soggetti gestori dei parchi archeologici”. Si tratta di tecnologie, aggiunge, “in grado di avvertire le prime criticità che si riscontrano nei siti e di intervenire con tempestività alla relativa manutenzione”. Il progetto parte con una serie di indagini sui fenomeni di degrado delle strutture antiche, individuando le relative pericolosità legate all’ambiente circostante che potrebbero compromettere lo stato di conservazione dei monumenti. “Infine, supporta i gestori in termini di consapevolezza degli aspetti di criticità del territorio e dello stato di conservazione dei manufatti. Tutto ciò al fine -conclude Capodanno- di agevolare la programmazione degli interventi di manutenzione”.  Il progetto  è finanziato con risorse Por Fesr Campania 2014-2020.

Commenti
    Tags:
    paestumposiedonianettunotempio
    in evidenza
    Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    Striscia la Notizia, sexy veline

    Giulia Pelagatti... a tutto sport
    Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.