A- A+
Lavoro
Agevolazioni contributive per i contratti di solidarietà
logo fondazione studi
 

Arrivano le agevolazioni contributive, previste dal decreto interministeriale del 19 settembre 2015, per i contratti di solidarietà stipulati ai sensi degli articoli 1 e 2, Dl 30 ottobre 1984, n. 726, convertito, con modificazioni, dalla Legge 19 dicembre 1984, n. 863.

Si tratta di riduzioni contributive per le imprese che stipulano o hanno già in corso contratti di solidarietà di tipo A.

Per i lavoratori assunti con questa tipologia contrattuale ed interessati da una riduzione dell'orario di lavoro superiore al 20%, l'impresa può richiedere la riduzione del 35% della contribuzione a carico del datore di lavoro. Le istruzioni operative sono illustrate nella circolare del Ministero del Lavoro n.25 del 12 ottobre 2015

 

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

Vacanze in Sardegna, insieme alla mamma

Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.