A- A+
Lavoro
Contratto di reimpiego negli studi professionali
logo fondazione studi
 

Dopo l' entrata in vigore della nuova Legge di Stabilità, i professionisti datori di lavoro che applicano il Ccnl studi possono ricorrere ad un regime speciale di assunzione a tempo indeterminato: il cosiddetto contratto di reimpiego. Si tratta di un nuovo incentivo per le assunzioni dei lavoratori più svantaggiati nel settore degli studi professionali e destinati ai lavoratori over 50 e agli inoccupati o disoccupati di lunga durata. Nello specifico, il contratto di reimpiego consente di cumulare agevolazioni di tipo retributivo e contributivo e di accedere allo sgravio biennale del 40% dei contributi a carico del datore di lavoro, come disposto dalla legge n. 208/2015, in via sperimentale e nei limiti di 3.250 euro annui, per le assunzioni stabili effettuate nel 2016.

Il datore di lavoro ha, inoltre, la possibilità di corrispondere alle suddette categorie di lavoratori una retribuzione inferiore di due livelli, rispetto a quello di inquadramento, per i primi 18 mesi dalla data di assunzione e inferiore di un livello per i successivi 12 mesi. Per i neoassunti con contratto di reimpiego è invece previsto un regime di maturazione graduale dei permessi orari retribuiti. In particolare, i permessi di riduzione dell'orario di lavoro spettano nella misura del 50% a partire dal sesto mese dall'assunzione; del 75% a partire dal dodicesimo mese e fino al diciottesimo mese; nella misura del 100% per i mesi successivi.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.