A- A+
Lavoro
Inps, nuovo red semplificato nel 2016
logo fondazione studi
 

Con circolare n. 195 del 30 novembre 2015, l’INPS comunica le nuove modalità di acquisizione online delle dichiarazioni reddituali per i residenti in Italia, tramite il nuovo RED semplificato. Anche se i canali sono gli stessi delle precedenti campagne Red, le modalità di acquisizione delle informazioni sui redditi del 2014 sono più semplificate, tranne per l'intermediazione di CAF e altri soggetti abilitati. Il cittadino, accedendo al sito Inps con il Pin dispositivo e seguendo un percorso obbligatorio, interagirà con il sistema, che lo identificherà dal punto di vista previdenziale, profilandolo e fornendogli sia le prestazioni collegate al reddito in godimento sia i redditi incidenti proprio e/o dei soggetti appartenenti al suo nucleo familiare. Un percorso con un'ampia gamma di opzioni rapide e con meno informazioni da inserire. 

Le nuove modalità delle procedure di acquisizione online relative al RED semplificato saranno rese disponibili dall’INPS entro l’ 11 gennaio 2016. Fino ad allora i cittadini potranno comunicare i loro redditi secondo le modalità già in essere. Il termine ultimo, stabilito dall’Istituto, per la presentazione della dichiarazione reddituale dell’anno 2014, è il 31 marzo 2016.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.