A- A+
Marketing
Facebook, Paola Bonomo si dimette in polemica con il gruppo

Paola Bonomo si è dimessa da Facebook. La manager abbandona il ruolo di Global Marketing Solutions Director Southern Europe (Francia, Italia, Spagna e Portogallo, Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo) che ricopriva dalla primavera del 2015.

Un anno e mezzo in Facebook dopo i trascorsi in Vodafone, EBay e McKinsey. Le sue responsabilità saranno affidate a Laurent Solly, country manager per la Francia. Decisiva, per la scelta è stato processo di riorganizzazione del management varato in Europa da Facebook. Un processo che avrebbe penalizzato il ruolo di Bonomo.

Il passaggio di consegne a Laurent Solly arriverà il 16 settembre. Ma il social network ha già ufficializzato la decisione in una mail interna ripresa da Bloomberg: “Abbiamo deciso di cambiare l’organizzazione nei paesi della regione EMEA al fine di coordinare meglio i nostri mercati. Questo cambiamento ha impattato sul ruolo attuale di Paola Bonomo. Paola ha quindi purtroppo deciso di cogliere opportunità esterne”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
paola bonomofacebooksocial network
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

i più visti
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.