A- A+
Marketing
La Moka si mette in mostra: un cult italiano tra carosello e restyling

La Moka si mette in mostra. Le Scuderie di Palazzo Ruspoli a Roma ospiteranno, dal primo al 12 ottobre 2014 una mostra itinerante dedicata alla storia e alla cultura del caffè in Italia. 

Realizzata in collaborazione con Bialetti Industrie, l’esposizione celebra un mito del design italiano con un viaggio nella storia e nelle tradizioni legate al caffè.

Quella di Roma sarà la seconda tappa di una mostra itinerante che percorrerà la penisola per diffondere la conoscenza e la cultura italiana del caffè in vista di Expo 2015, dove proprio il caffè sarà tra le tematiche principali con un cluster dedicato.

La mostra si snoda lungo un percorso che ha inizio con curiosità e racconti legati alla scoperta e diffusione del caffè, per passare alla sezione dedicata alla produzione del caffè: dalla pianta alla tostatura, dal chicco alla tazzina, per poi arrivare ad una esclusiva selezione di antiche caffettiere e strumenti utilizzati per la preparazione del caffè, che hanno preceduto l’invenzione della Moka Express.

Cuore della mostra sarà l’area centrale, che custodirà la veneranda capostipite - la Moka Express edizione 1933 nata dal genio di Alfonso Bialetti – l’origine dell’idea e le sue successive evoluzioni che hanno portato alla sua versione moderna: oggetti unici provenienti dall’Archivio Storico Bialetti Industrie.

La seconda parte invece avrà due sezioni principali: il complesso processo produttivo della Moka, dalla fusione dell’alluminio al confezionamento, dalla produzione artigianale con preziosi macchinari d’epoca, a quello industriale dei giorni nostri. E una sezione speciale dedicata alla comunicazione e all’inventiva di Renato Bialetti, figlio di Alfonso, colui che per primo ebbe l’intuizione di puntare sul nascente Carosello e che divenne poi, grazie ad una caricatura disegnatagli da Paul Campani, il simbolo stesso della Moka: l’inconfondibile Omino coi baffi. Si potranno così ammirare i bozzetti originali delle campagne stampa e le prime pubblicità, i caroselli televisivi e le pubblicazioni degli anni ’50 e ’60.

Completano il percorso, una selezione di caffettiere realizzate come pezzi unici e vari modelli evolutivi dagli anni 50 ad oggi, con un’attenzione particolare alle soluzioni tecnologiche più innovative.

Il programma prevederà, inoltre, un ricco calendario di appuntamenti: corsi di degustazione di caffè, laboratori per i più piccoli e incontri con istituzioni, università e scuole. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mokamostrecaffè
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

i più visti
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.