A- A+
MediaTech
Adv, Italiaonline perde Sky. Ricavi in calo

Italiaonline chiude il primo trimestre del 2017 con ricavi per 70 milioni di euro, in contrazione del 16% rispetto agli 84 milioni realizzati nei primi tre mesi dello scorso anno, in seguito principalmente alla ristrutturazione del portafoglio prodotti, al calo strutturale dei business tradizionali basati sugli elenchi telefonici e la telefonia, e al differente perimetro di business relativo alle concessioni pubblicitarie in portafoglio, con l’uscita ad esempio dal portafoglio dei siti di Sky Italia. Al netto di tale impatto il decremento sarebbe stato pari al 13,9%.

La società guidata dal ceo Antonio Converti chiude il periodo con un utile netto pari a 2 milioni di euro, in miglioramento di 13 milioni rispetto al primo trimestre 2016 quando il risultato netto era negativo per 11 milioni. In miglioramento anche il margine operativo lordo (+64%), passato da 6 milioni a 10 milioni di euro. La marginalità è così salita dal dal 7,6% al 14,8%.

La posizione finanziaria netta al 31 marzo 2017 è positiva per 145 milioni, in miglioramento di 23 milioni rispetto al 31 dicembre 2016 e con disponibilità liquide per 144 milioni, mentre il free cash flow generato nel periodo è stati pari a 30 milioni, +40% rispetto al primo trimestre 2016.

E’ intanto stato messo in pagamento dal 10 maggio il dividendo straordinario pari a 79,4 milioni di euro, corrispondente a 0,692 per ogni azione ordinaria in circolazione, deliberato di recente dall’’assemblea degli azionisti di Italiaonline. Il principale azionista di Italiaonline è la Libero Acquition di Naguib Sawiris, con il 58,82% delle quote.

Gli investimenti industriali al 31 marzo 2017 di Italiaonline sono pari a 7 milioni, rispetto a 6 milioni del primo trimestre 2016, e includono alcuni investimenti straordinari relativi ad una nuova piattaforma di prodotti digitali. Ed è proprio in questa area che la società sta focalizzando la sua offerta, come dimostrano anche le recenti nomine effettuate nei primi mesi dell’anno.

“Nel corso del primo trimestre 2017 abbiamo ulteriormente rafforzato la nostra squadra con l’ingresso di due nuovi manager di rilievo”, conferma Antonio Converti. “Andrea Chiapponi è il nuovo CCO per i Large Account, mentre Ivan Ranza è il nuovo CCO per il mercato delle PMI. Sono particolarmente soddisfatto del nuovo management team, di assoluta eccellenza nel settore digitale italiano. Ci consentirà di proseguire nella strategia già avviata di rinnovamento del nostro portafoglio prodotti e di accelerare il processo di digitalizzazione delle imprese italiane”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
italiaonline sky
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.