A- A+
MediaTech
Adv, Sassoli (Upa): "Nel 1° trimestre ancora segno meno. Ma il 2014 chiuderà in positivo"

Nel primo trimestre dell'anno resta ancora un segno negativo per gli investimenti pubblicitari, ma per il 2014 l'Upa prevede una chiusura positiva, tra 0 e +1%".  Parola di Lorenzo Sassoli de Bianchi che, in un'intervista ad ADVexpress, dà le sue previsioni su l'anno in corso.

Parlando a margine di un convegno, Sassoli ha espresso il suo apprezzamento per l'iniziativa del governo di aggiungere 80 euro in busta paga per oltre 10 milioni di lavoratori perché "si riverseranno tutti sui consumi, con un incremento dei consumi dell'1,5% da maggio a fine anno".

Secondo Sassoli ne beneficerà anche il mercato pubblicitario dato che i prodotti in più che verranno acquistati saranno "di aziende che investono in pubblicità".

Tags:
advertisingsassoli de bianchiupapubblicità
in evidenza
Natale gender free : al bando gli spot dei regali "sessisti"

La legge che crea polemica

Natale gender free: al bando gli spot dei regali "sessisti"


in vetrina
Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni

Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni


motori
Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.