A- A+
MediaTech
APKAPPA nuova società del Gruppo Maggioli

DAL 1° GENNAIO 2018 APKAPPA È LA NUOVA SOCIETÀ DEL GRUPPO MAGGIOLI CHE RIUNISCE LE ECCELLENZE TECNICHE E DI SERVIZIO DI DUE PROTAGONISTI STORICI DEL PROCESSO DI DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ITALIANA

APKAPPA è la nuova società del Gruppo Maggioli che nasce dalla fusione di A.P.Systems con StudioK. Dal 1° gennaio 2018 opererà nei mercati dell’informatica per la PA locale, dello smart lighting, smart metering e più in generale delle soluzioni per smart city in Italia ed all’estero.

APKAPPA è una realtà aziendale con circa 200 dipendenti e già dal primo anno di sua attività conta di raggiungere un fatturato superiore ai 20 milioni di euro; APKAPPA ha sede legale a Milano, sedi operative a Magenta (Mi) e Reggio Emilia a cui si aggiungono le filiali tecnico-commerciali di Cagliari, Casoria (Na), Grassobbio (BG) e Foggia ed un Centro di Ricerca e Sviluppo che, unitamente alla Capo Gruppo Maggioli S.p.A., sperimenta e realizza le tecnologie più innovative per le soluzioni del futuro.

Tags:
apkappa
in evidenza
Blasi, fuga romantica in Trentino È giallo sull'accompagnatore

Ilary in vacanza sui monti- FOTO

Blasi, fuga romantica in Trentino
È giallo sull'accompagnatore


in vetrina
ASPI, selezionate le top 20 mete dell’estate 2022 su Wonders

ASPI, selezionate le top 20 mete dell’estate 2022 su Wonders


casa, immobiliare
motori
Nave Destriero: da 30 anni un record imbattuto

Nave Destriero: da 30 anni un record imbattuto


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.