A- A+
MediaTech
Sony, allarme per 26 mila Vaio. "Le batterie sono a rischio incendio"

Non c'è pace per Sony. Il colosso giapponese, alle prese con il tentativo di ridare slancio a un bilancio in affanno deve incassare un altro scivolone. La casa nipponica ha raccomandato ai propri clienti di bloccare l'utilizzo dei notebook Fit 11A, uno dei nuovi (e ultimi) modelli della famiglia Vaio. Colpa delle batterie, che si surriscaldano in modo anomalo. Un rischio incendio che coinvolge 25.905 esemplari venduti.

FIT 11A: ECCO IL MODELLO VAIO A RISCHIO

La maggior parte è nelle mani dei clienti europei (7.158), una buona fetta in Giappone (3.619) e Cina (2.088) e una porzione più ridotta (497 unità) negli Stati Uniti. Non finisce certo in gloria la storia di Vaio in Sony. Il marchio ha infatti deciso di vendere la divisione e uscire dal mercato dei Pc. Il titolo della società chiude le contrattazioni con calo dell'1,36%, a 18,15 dollari.

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vaiosonycomputer
in evidenza
Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

Calciomercato

Juventus, è fatta per Vlahovic
Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.