A- A+
MediaTech
Blob, Zonabianca e Propaganda Live: a maggio flop di interazioni social
Diego Bianchi

Social, "Che tempo che fa" il primo della classe: segue "Report" di Sigfrido Ranucci

Sui social, il primo della classe rimane Fabio Fazio con “Che tempo che fa”. Segue Sigfrido Ranucci con “Report”, e chiude il podio al terzo posto il Tg3, che rispetto alla graduatoria di aprile sorpassa “Propaganda Live”, retrocesso al quinto. La classifica di maggio, realizzata da Sensemakers, evidenzia che tra i programmi di informazione più social in quarta posizione c’è Mario Giordano ed il suo “Fuori dal coro”, nonostante abbia regalato alla concorrenza una settimana (in tv il programma si è concluso il 24 maggio).

I numeri di base, ovvero le interazioni nelle quattro principali piattaforme e videoviews su Facebook e Instagram, dicono che il mese scorso, con molte trasmissioni arrivate in tv alle ultime puntate, e poche che stanno andando avanti anche a giugno, le performance dei primi in graduatoria non sono calate.

Che tempo che fa” ha portato a casa 3,1 milioni di interazioni (+165) e 9,5 milioni di videoviews (+24), in buon progresso rispetto al mese precedente. Sintomatico che nel programma di Fazio tornino ad essere trainanti le boutade, le battute e anche le gaffes di Luciana Littizzetto, e non soltanto i servizi e gli aggiornamenti sulla guerra in Ucraina.

Bene Fazio e Ranucci, gli altri non crescono

Come riporta Primaonline, fanno invece peggio del mese precedente il terzo in classifica (Tg3) e il quinto (“Propaganda Live”), mentre migliora la posizione e la prestazione Mario Giordano, nonostante sia stato il primo dei talk politici di Cologno ad osservare il riposo stagionale.

Tra i power brand di Rete4 va segnalata la crescita di “Quarta Repubblica”: il programma di Nicola Porro ha guadagnato sette posizioni nel confronto con il mese precedente (+164% sulle interazioni e +100% sulle visualizzazioni video) e mette in fila, il TgLa7, #Cartabianca, il Tg1, il Tg2.

Tra gli sfidanti del giovedì, spesso in equilibrio per Auditel, è quasi parità anche sui social: 88 mila interazione per il brand curato da Paolo Del Debbio e 85 mila per quello affidato a Corrado Formigli, ma con Del Debbio dominante per videoviews (1,3 milioni). Da segnalare l’ingresso in classifica del “TGR Friuli-Venezia Giulia” grazie alla condivisone di contenuti di cronaca generali.

Graduatoria reti: 6 titoli su 15 per Rai3, 4 posti a Rete4, 3 per La7.

Negli equilibri per gruppi e per reti, a maggio le cose non cambiano molto. Anche se diventa più evidente il predominio della terza rete. Oltre ad avere tre propri brand sul podio, il canale colloca #cartabianca all’ottavo posto, “Blob” al tredicesimo, il Tgr al quindicesimo. Sorprende un po’, ma non è una novità, l’assenza di Canale5, ma anche quella delle tematiche di news. Il Tg1 è nono e il Tg2 decimo, ma sono entrambi molto distanti dalle prestazioni social del Tg3 e del TgLa7.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    che tempo che faraisocial





    in evidenza
    Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

    La coppia più famosa del giornalismo

    Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Antera svela i nuovi cerchi in lega alla Milano Design Week 2024

    Antera svela i nuovi cerchi in lega alla Milano Design Week 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.