A- A+
MediaTech
Bruno Vespa verso un nuovo programma in onda su Rai 1. Di che cosa si tratta

Rai 1, Bruno Vespa pronto a un programma in pre-serata? Riporterebbe in vita "Il Fatto" di Enzo Biagi

Bruno Vespa come Enzo Biagi? È questa l’ultima indiscrezione lanciata dal settimanale “Oggi” sul conduttore di “Porta a Porta”, che a breve potrebbe tornare quotidianamente in onda con un programma in pre-serata. Il giornalista aquilano, infatti, sarebbe pronto per un impegno televisivo nuovo, e dalla collocazione temporale insolita rispetto alla storica trasmissione in tarda notte, dove peraltro questa sera, mercoledì 21 dicembre, Vespa ospiterà la premier Giorgia Meloni nel suo studio.

Nei progetti della Rai ci sarebbe un programma quotidiano dopo il Tg1, di breve durata e fatto di giornalismo puro, dove verrebbero riportati i fatti senza prendere posizioni. E ciò sarebbe un po' come riportare in vita “Il Fatto” di Enzo Biagi, che andava in onda proprio prima dei programmi Rai dell'intrattenimento serale. La decisione finale, secondo il settimanale “Oggi”, verrà presa entro la prima metà di febbraio, subito dopo la fine del Festival di Sanremo 2023.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
enzo biagifattoprogrammarai 1tvvespa





in evidenza
Affari in rete

MediaTech

Affari in rete


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.