A- A+
MediaTech
La farmaceutica comunica online: Roche apre un canale YouTube

Roche Pharma Italia annuncia l’apertura del proprio canale YouTube, un nuovo strumento social dedicato agli utenti del web, creato per condividere contenuti di tipo medico e scientifico che possano essere utili e d’interesse per gli italiani, sempre più attenti a queste tematche.

Secondo gli ultimi dati (Google Zeitgeist 2013), un italiano su tre ricerca in rete contenuti di tipo medico e scientifico. Un bisogno cui Roche cerca di rispondere avvalendosi anche della professionalità di Adnkronos Salute, una delle più importanti agenzie d’informazione in Italia sulle tematiche medico-sanitarie.

I contenuti che Roche Italia proporrà sul proprio canale saranno di diversa tipologia: informazioni istituzionali, di patologia, educational su determinate tematiche sanitarie, interventi di medici ed esperti del settore medico-scientifico, novità emerse da congressi e convegni internazionali. Tutti i video avranno un solo obiettivo: favorire la divulgazione di contenuti legati ai temi della salute nella massima trasparenza e senza fini promozionali, nel rispetto delle normative vigenti in materia.

Con una grande ambizione: creare nel tempo un canale completo di informazione per gli utenti, una sorta di “enciclopedia in video” dedicata a tutto quanto ruota intorno al mondo della salute, e portando così Innovazione non solo in corsia ma anche nel modo di comunicare sul web.

Il canale YouTube di Roche Italia conterrà video di diverso genere e tono che utilizzeranno differenti linguaggi e livelli di approfondimento della materia, in modo da creare un format di informazione fruibile da qualsiasi tipo di utente: dal professionista del settore allo studente impegnato in un lavoro didattico, fino a quanti in rete cercano informazioni generali legate ai temi di prevenzione e sanità.

“Con questo progetto abbiamo inteso dare un contributo allo sviluppo di una cultura medico scientifica di qualità in rete, avvalendoci delle piattaforme digitali di cui YouTube è massima espressione. Il nostro canale si rivolge ad un pubblico di utenti molto ampio e diversificato e i nostri video saranno organizzati in playlist che agevoleranno la navigazione, offrendo approfondimenti su diverse tematiche - ha commentato Davide Bottalico, Marketing Manager Digital Area di Roche Italia. “Abbiamo aperto una “finestra digitale” sul mondo farmaceutico e sull'innovazione, ma anche su tutti quei valori che in Roche ispirano il lavoro di migliaia di persone, impegnate ogni giorno per offrire risposte ai bisogni ancora insoddisfatti di pazienti e classe medica”.

"Il Gruppo Adnkronos ha sempre guardato con interesse alle innovazioni offerte dalle nuove tecnologie, usandole per sperimentare nuovi linguaggi e nuove forme di informazione e comunicazione". Commenta così l’iniziativa Giuseppe Pasquale Marra, presidente e direttore del Gruppo Gmc-Adnkronos, che ha aggiunto: "Nel campo della salute abbiamo costruito un polo informativo di eccellenza che dal notiziario di agenzia si è evoluto in format televisivi, web e social, per poi sbarcare sul satellite con Doctor's Life: il primo canale di informazione e formazione medica in Italia, visibile su SKY al canale 440. È quindi con grande impegno che abbiamo aderito al progetto lanciato da Roche, certi di contribuire ancora una volta a esplorare modalità innovative di diffusione dei nostri contenuti".

Tags:
rocheyoutubemedicinasalute
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.