A- A+
MediaTech
Cartabianca, a Orsini 2mila euro a puntata: si scatena l'ira del Pd
Alessandro Orsini e Bianca Berlinguer 

Guerra Russia-Ucraina, da Cartabianca cachet di 2 mila euro al professor Orsini. Rumor

La Rai mette Orsini sotto contratto. Secondo quanto scrive il Foglio, il docente della Luiss, che ha acquisito di recente notorietà per le sue posizioni “non ostili al regime russo di Vladimir Putin”, è da due puntate retribuito dalla trasmissione di Rai3 "Carta bianca" condotta da Bianca Berlinguer.

A Viale Mazzini si parla di un compenso di "circa 2mila euro a puntata". Il contratto prevedrebbe sei appuntamenti. Il professore Orsini teorizza dall'inizio della guerra in Ucraina che "Putin ha vinto". E che “Biden vuole la guerra perché gli conviene". E "se ce la guerra è colpa dell'occidente". Dunque secondo Orsini "bisogna avere il coraggio di ammettere che Putin ha già vinto". Per ora, comunque, non ci sono conferme sull’effettiva retribuzione al professore e giornalista firma del Fatto Quotidiano.

Commenti
    Tags:
    alessandro orsinibianca berlinguercarta bianca





    in evidenza
    Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"

    Rai, il direttore di Affaritaliani.it a Ore 14

    Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"

    
    in vetrina
    Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

    Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream


    motori
    Volkswagen lancia le nuove ID.7 GTX e Pro S, con un autonomia di 707 km

    Volkswagen lancia le nuove ID.7 GTX e Pro S, con un autonomia di 707 km

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.