A- A+
MediaTech
Chip sottopelle per timbrare il cartellino: stop ai furbetti del cartellino

Ecco il chip sottopelle per timbrare il cartellino

 

Aziende sempre più tecnologiche, arriva il chip sottopelle per timbrare il cartellino e non solo. Il chip, installato sui dipendenti, permetterà di fare acquisti senza carte di credito o denaro nonché  l'acceso in sicurezza ai pc aziendali e chissà cos’altro nel futuro.

 

Three Square Markets è l'azienda americana che installerà microchip ai propri dipendenti

 

Cinquanta dipendenti americani volontari dal 1 agosto avranno impiantato un chip sottopelle per timbrare il cartellino. Sono i dipendenti dell’azienda americana Wisconsin Three Square Markets

L'idea nasce proprio dall'incontro tra Todd Westby, il ceo di Three Square Market, e la BioHax International, azienda svedese specializzata in sensori biometrici. 

Per realizzare il chip sottopelle per timbrare il cartellino è stata coinvolta anche la  32M, software house specializzata nella sviluppo di software per le aree in azienda adibite alle pause pranzo

 

Arriva il microchip sottopelle per timbrare il cartellino

 

Ogni microchip per timbrare il cartellino costerà  300 dollari, usano le tecnologie delle «near-field communications» (Nfc) e della «radio frequency identification» (Rfid).

Col microchip sotto pelle sarà possibile anche acquistare il cibo dalle macchinette 32M poste nelle aree destinate alla pausa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
chip timbrare cartellino
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.