A- A+
MediaTech
Buon compleanno YouTube. Me at the zoo: 9 anni fa il primo video

Ore 20.27 del 23 aprile 2005. Jawed Karim, uno dei fondatori di YouTube, carica sulla nuova creatura il primo video. Si chiama Me at the zoo e dura appena 19 secondi. Un filmato semplice, girato davanti alla gabbia degli elefani di San Diego. Cambierà il mondo. Perché quella piattaforma creata nel febbraio 2005 da Chad Hurley, Steve Chen Jawed Karim, ex dipendenti di PayPal, avrebbe rivoluzionato internet.

Oggi Me at the zoo ha superato i 14 milioni di visualizzazioni. Ma è solo un reperto storico che non può reggere davanti ai numeri da record di altri video. In questi 9 anni, a farla da padrone sono le clip musicali. Trionfa Psy e il suo Gangnam Style: sarà il primo a superare i 2 miliardi di visualizzazoni. In classifica anche Justin Bieber, Jennifer Lopez ed Eminem. Ma nella top ten c'è anche un'anomalia. Difficile da spiegare. Sfiora i 700 milioni di visualizzazione "Charlie bit my finger", filmato caricato nel 2007 e diventato uno dei più visti di sempre. In uno dei commenti si legge: "Perché diavolo questo video ha 1,2 milioni di like?". La domanda è più che legittima. Misteri della viralità.

Tags:
youtubevideocompleanno
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.