A- A+
MediaTech

Condé Nast Italia si riorganizza. La nuova struttura, articolata su tre divisioni, partirà il 15 febbraio e si completerà con Paola Castelli nel ruolo di publishing manager director di Vanity Fair e Cristina Pizzini alla guida di Glamour.

Intanto sono state annunciato le nomine di Fedele Usai a direttore generale e di Domenico Nocco a vice direttore generale (con responsabilità su finance, Hr e Production). Entrambi risponderanno direttamente al presidente Gianpaolo Grandi, così come i direttori di testata, il direttore editoriale Franca Sozzani e il direttore Business development Michele Ridolfo (Business development, Circulation, It).

Alla direzione generale rispondono le direzioni CN Studio (Roberta La Selva), Digital (Marco Formento), Comunicazione (Laura Piva), Vendite (giancarlo Ropa) e i tre direttori di divisione: Francesca Airoldi (Vogue, L’Uomo Vogue, Vogue Accessory, Vogue Bambini, Vogue Sposa), Stefania Vismara (Gq, Wired, Ad, Traveller) e ad interim Usai (Vanity Fair, Glamour, La Cucina Italiana).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
condé nastfedele usaieditoria
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


casa, immobiliare
motori
Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.