A- A+
MediaTech
Da Fazio, dopo Macron, Salvini sarà mitragliato da Juncker. Servizio pubblico?

Altro mega-sgub dell’esoso conduttore, de’sinistra, di Rai1, Fabio Fazio. Dopo Emmanuel Macron, a “Che tempo che fa”, Fazio, domani sera, intervisterà, in ginocchio e senza contraddittorio, Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione UE, nemico giurato di Matteo Salvini.
Sul conduttore ligure, il ministro dell’Interno, al Maurizio Costanzo show, ha detto : “Io non ho nulla contro Fabio Fazio. Guadagna quattro milioni di euro all'anno per fare campagna elettorale. Non è un mio problema....”.
Il problema, infatti, riguarda i dirigenti della RAI e gli italiani, che contribuiscono a finanziare il servizio....pubblico (?), sborsando il canone.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fazio macron juncker
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.