A- A+
MediaTech
Davide Caiazzo, il Re di LinkedIn: "Vi svelo i segreti del Personal Branding"
Davide Caiazzo

Intervista di affaritaliani.it a Davide Caiazzo, il più seguito su LinkedIn in Italia

"Tutti ogni giorno parliamo di personal branding e comunichiamo qualcosa agli altri", Davide Caiazzo, con oltre 126.000 follower su Linkedin, è uno dei manager, un punto di riferimento per molti professionisti e aziende di recruiter. Soprattutto, per sfuttare al meglio le potenzialità del social network, nel corso degli anni, Davide ha messo a punto una strategia che lo ha portato a fondare la DC Academy. In particolare, insegna come emergere su LinkedIn e ottenere la massima visibilità, per aumentare i clienti, migliorare la propria posizione in azienda e ottenere il successo nel proprio ambito lavorativo. Inoltre, i suoi sugegrimenti sono raccolti nella sua ultima fatica letteraria "I segreti del Personal Branding". 

Com'è nata la strategia che la ha portata al successo in LinkedIn?

Sono un avvocato e come tutti, dopo la laurea ho iniziato a muovere i primi passi nel mondo del lavoro. Quindi ho aperto il mio profilo LinkedIn e ho iniziato a cercare un impiego. Ho iniziato a mostrare cosa so fare, le mie competenze e man mano che il tempo passava si è venuta a creare una rete di collegamenti. 
Da qui, conoscenti e amici mi chiedevano come fossi riuscito ad avere così tanta visibilità, così ho iniziato a mostrare il metodo che avevo applicato. Ecco, nel giro di poco tempo mi sono ritrovato a dover soddisfare numerose richieste per far vedere come costruire un profilo di successo.

Il mondo del lavoro è cambiato, come si ottimizza un profilo LinkedIn?

Da sempre sostengo che i curriculm sono morti, in Academy insegniamo il valore del Personal Branding: come diventare visibili attraverso un profilo perfetto e far capire in rete che cosa si sta cercando. Il passo successivo, poi, spetta agli altri che ci contattano: sono i principi dell'inbound marketing.

Quali sono i segreti di un profilo perfetto?

Bisogna suscitare interessare nelle persone: la visibilità è tutto. Oggi, essere presenti sui social è indispensabile. In particolare, per iniziare a creare un profilo perfetto su LinkedIn il primo passo da fare è scegliere la foto profilo: ci identifica, poi, si passa all'immagine da sfondo che racconta cosa facciamo. Altro elemento fondamentale è il sommario sotto il nome, è il passaporto che racconta brevemente la nostra professione e specifica il settore dove operiamo.

Quanto è importante l'interazione con i follower?

Postare vuol dire condividere, soprattutto è importante aggiornare chi ci segue su quanto stiamo facendo, aggiungendo anche cosa facciamo nel nostro tempo libero, è un modo per farsi conoscere meglio e i commenti sono fondamentali.

Quale altra potenzialità ha LinkedIn, che spesso sottovalutiamo?

Sicuramente il video verticale della foto copertina, dove si hanno a diposizione 30 secondi per presentarsi, è uno dei mezzi potenti che aiuta ad attrarre clienti, spesso non è preso in considerazione.  Altro errore che si commette, è il non aggiornare le posizioni di lavoro e le nostre competenze. In Rete ci sono numerosi profili abbandonati, che non producono interazioni, è sbagliato. Curare la pagina vuol dire prendersi cura del lavoro e del nostro successo.

libro
 

 
Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    davide caiazzopersonal branding





    in evidenza
    Angelina Mango, raccolta di inediti: in uscita l'album "Pokè melodrama"

    MediaTech

    Angelina Mango, raccolta di inediti: in uscita l'album "Pokè melodrama"

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Nuova Smart Concept #5 SUV premium elettrico debutta a Pechino 2024

    Nuova Smart Concept #5 SUV premium elettrico debutta a Pechino 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.