A- A+
MediaTech
Carta stampata morta da anni. Ma nessuno ha avvisato gli edicolanti

In un tweet il direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino mostra un'edicola milanese che ha esposto lo striscione diffuso in questi giorni dal Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai. "Un giornale senza edicola è come un pesce fuor d'acqua", è la scritta che campeggia sopra le testate quotidiane e periodiche. 

L'obiettivo? Sensibilizzare il maggior numero possibile di persone sul problema delle edicole. "E' importante che tutti diano il loro contributo - scrive agli associati il Presidente del Sindacato Armando Abbiati -. Sono a rischio le nostre attività, la sopravvivenza delle testate e di tutte le persone che lavorano nel settore della carta stampata".

"Le edicole come le cabine telefoniche - commenta nel suo tweet il direttore di Affari Angelo Maria Perrino, fondatore del primo quotidiano online nel 1996 -. La carta stampata è morta da anni, ma nessuno ha avvisato gli edicolanti".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
edicolantistriscioneedicolegiornali
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Intelligenza artificiale Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022

Intelligenza artificiale
Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.