A- A+
MediaTech
Facebook: con lockdown salgono ricavi del 18%, cadono richieste pubblicitarie

Crescono del 18% i ricavi di Facebook durante il periodo di lockdown, pari a 17,74 miliardi di dollari,  nettamente maggiori ai 17,27 stimati dagli analisti nelle previsioni di chiusura del primo trimestre. Frutti meno redditizi in campo pubblicitario: è stato registrato un calo consistente della domanda proprio durante le ultime settimane di quarantena.

Come riportato da Primaonline, ad aumentare anche l'utile per azione passato a 1,71 dollari, una crescita che si riscontra anche nell'attività per mese degli utenti saliti a quota 2,60 miliardi, ben al di sopra delle stime di mercato.

 

Il post pubblicato nel profilo di Mark Zuckerberg mostra più da vicino i risultati di chiusura del trimestre del colosso Facebook.

Nel post del fondatore emerge come nelle zone maggiormente colpite dall'emergenza virus, l'utilizzo delle app del social sia aumentato del 50%, dato che comprende l'uso di Whatsapp, Messenger e Instagram. Solo in Italia il tempo di utilizzo delle applicazioni è cresciuto del 70%, aumenta del 1000% l'attivazione di chiamate di gruppo nel mese di marzo.

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus newscoronavirus italiacoronavirus italia newsfacebookfacebook coronavirusinstagrammessengerwhatsappmarck zuckerberg
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid

    Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.