A- A+
MediaTech

Pollice verso. Facebook è pronto a lanciare sul social network il tasto "non mi piace". Il dissenso, dopo anni di indiscrezioni è attese, sembra ora in procinto di sbarcare sul social più famoso al mondo. Non solo giubilo e sostegno, dunque: gli utenti potranno esprimere il proprio disappunto o un giudizio negativo su una pagina, su un post pubblicato da un amico e persino sulle inserzioni pubblicitarie. Un metodo che offrirà a Mark Zuckerberg informazioni utili per capire cosa piace (o non piace) agli utenti ed eventualmente plasmare il social in base all'orientamento del pubblico.

I test del nuovo tasto dovrebbero iniziare già nelle prossime settimane. Molti utenti avevano manifestato l'esigenza di dire "non mi piace". Ma c'è un rischio. Il timore principale riguarda la possibilità di usare il tasto per avviare pratiche di cyber bullismo.

E' solo l'ultima delle innovazioni promosse nell'ultimo periodo. Fecebook ha già adottato il simbolo che ha fatto la fortuna di Twitter, l'hashtag. Il social network ha inserito la possibilità di inserire un tag, preceduto da cancelletto in modo che, cliccando, sarà possibile accedere ai messaggi accomunati dalla stessa stringa di significato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
facebooknon mi piacesocial network
in evidenza
Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

Spettacoli

Hunziker-Trussardi: è finita
“Dopo 10 anni ci separiamo”

i più visti
in vetrina
Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale

Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale


casa, immobiliare
motori
Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.