A- A+
MediaTech
Attenzione al finto Facebook: a rischio Android e conti correnti

Un nuovo pericolo insidia il popolo di Facebook e minaccia i conti correnti bancari, attraverso un attacco agli smartphone Android. A scoprirlo gli esperti internazionali per la sicurezza digitale di ESET NOD32, che hanno lanciato l’allarme su una schermata fake che potrebbe apparire in fase di accesso a Facebook, chiedendo di inserire per fittizi motivi di sicurezza il proprio numero di cellulare a scopo identificativo. Il messaggio non è generato da Facebook.

Gli hacker utilizzano il trojan Win32/Qadars per far visualizzare il messaggio fuorviante su Facebook e infettare i dispositivi con il malware Android iBanking. Per ingannare l'utente appare un messaggio che sembra generato dal social network. Se si commette l’errore di inserire i propri dati (tra i quali il numero di cellulare) sarà richiesto di scaricare un’app, che in realtà è il virus.

Una volta installato, il trojan è in grado di spiare le comunicazioni dell’utente, comprese le chiamate vocali e i messaggi sms, accedere alle liste dei contatti e ai registri delle chiamate, registrare l’audio catturato dal microfono del dispositivo Android in qualsiasi momento e individuare le sue coordinate gps.

 

POSTEPAY NEL MIRINO: CLICCA E GUARDA I VIRUS PIU' DIFFUSI

 

HEARTBLEED, ECCO I SITI A RISCHIO: LA GALLERY

Tags:
facebookfakevirus
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate

Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.