A- A+
MediaTech
Gianni Minà e quelle facce piene di pugni, l'ultima chiacchierata con il giornalista
Gianni Minà

L'ultima intervista a Gianni Minà tratta dal libro "A corta distanza"

Gianni Minà nel 1985 portò in tv un programma cult, quel "Facce piene di pugni" che fu un successo straordinario. La sua passione per la boxe non è mai stata un mistero e proprio di questo parla in una delle sue più recenti interviste, pubblicata nel libro di Virginia Perini e Federica Guglielmini A corta distanza, una raccolta di interviste ai protagonisti del mondo del pugilato italiano. Ecco l'intervento integrale del giornalista.

Milano, la voce della boxe raccontata "A corta distanza"

All’inizio di Storia di un boxeur latino (Minimum fax), il suo libro di racconti e ricordi, alcuni dei quali si possono dire a onor del vero leggendari, Gianni Minà racconta di una serata d’estate, una particolare serata d’estate, a Roma, nel cuore di Trastevere, da cui pare essere stata ispirata poi l’intera narrazione.  

Era il 1982. In quell’occasione il giornalista si ritrovò a cenare insieme a una compagnia del tutto particolare. Cuore di questa inusuale reunion di cui è testimone una fotografia che apre le danze ai racconti è la leggenda del pugilato Cassius Clay che, dopo essere stato con Minà alla puntata della trasmissione di Rai2, Blitz, voleva incontrare niente di meno che Papa Giovanni Paolo II per confrontarsi con lui su temi di fede. Ma non è tutto. Quella sera non rimasero soli.

Alla coppia che si apprestava a sedere ai tavoli di Checco er Carrettiere si aggiunsero in maniera del tutto casuale, dopo un giro di telefonate improvvisato, Robert De Niro, Sergio Leone con la moglie Carla e addirittura Gabriel Garcìa Marquéz con la moglie Mercedes. Un sogno per i comuni mortali che si trovavano per caso nei tavoli vicini ma anche per chi si accinge a leggerne il racconto. 

Un uomo, un pugile o forse dovremmo dire “il pugile” che con la stessa forza con cui Giove attira i suoi satelliti, riusciva a chiamare a sé personaggi così vari e per differenti motivi “innamorati” di lui, arrivando fino al Papa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gianni minàvirginia





in evidenza
Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"

Culture

Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.