A- A+
MediaTech

HP ci riprova con i tablet. Ma stavolta sceglie di tenersi alla larga da Microsoft, visto il flop dello Slate di tre anni fa e del TouchPad con sistema operativo WebOS del 2011: il primo produttore mondiale di personal computer (anche se sempre più incalzato da Lenovo) ha presentato al Mobile World Congress di Barcellona lo Slate 7, tablet Android da 7 pollici che, con un prezzo di 149 euro (nella versione con 8 GB di memoria), sfida il Nexus 7 dell'accoppiata Google-Asus e il Kindle Fire di Amazon, oggi leader nel mercato dei tablet compatti, entrambi venduti a 199 euro.

HP slate7

Disponibile da aprile, è basato su Android 4.1 Jelly Bean ed è dotato della sola connettività wi-fi. Rispetto ai diretti concorrenti appena citati vanta la doppia fotocamera (quella posteriore da 3 megapixel) ma presenta uno schermo dalla risoluzione inferiore (1024x600 pixel contro 1280x800). Inoltre adotta la tecnologia Beats per una migliore qualità del suono.

Nella media anche il processore ARM Cortex-A9 dual core da 1,6 GHz affiancato da 1 GB di RAM. Importante la presenza di uno slot per schede microSD (assente sul Kindle Fire) per estendere la memoria di archiviazione. 

Tags:
htslate 7tabletandroid
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.