A- A+
MediaTech
"I Bitcoin distruggeranno la finanza". Parola di banca

I Bitcoin possono distruggera la finanza per come la conosciamo oggi. A dirlo non è un attivista ma, forse per la prima volta, una banca. E che banca: BNP Paribas, primo gruppo bancario francese.

L'ammissione arriva in un post del blog aziendale Quintessence, che ospita il parere dell'analista Johann Palychata. La fonte non è da sottovalutare: un blog aziendale ben fatto (come Quintessence) è la voce ufficiosa del gruppo. Palychata, dopo aver spiegato alcuni dettagli tecnici sui Bitcoin, afferma che, se il sistema di scambio decentralizzato promosso dalle criptovalute dovesse estendersi anche allo scambio di titoli, creerà un sistema “ridondante”, avendo un impatto potenzialmente distruttivo sulle logiche dell'attuale sistema finanziario. Non a caso l'analista paragona i Bitcoin all'invezione del motore a vapore: in altre parole, la portata del cambiamento è rivoluzionaria.

Palychta ipotizza anche un secondo scenario, meno estremo, nel quale l'attuale sistema centralizzato e l'universo delle criptovalute possano integrarsi. Ci sono banche come Santander e Barclays che lo hanno capito prima di altre, investendo sulle startup fintech. Il post di BNP afferma però un'altra cosa: ammette che le banche devono cambiare. E a convincerle saranno i Bitcoin. Perché, se le criptovalute possono fare a meno delle attuali banche, ion futuro gli istituti non potranno fare a meno delle monete virtuali.   

@paolofiore

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bitcoinbnp paribasbanchecriptovalutafinanza
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.