A- A+
MediaTech
L'Unità torna in edicola. Sansonetti: "Pacifisti, ma no al dialogo con Conte"
Presentazione del primo numero della nuova edizione dell’Unità

L'Unità torna in edicola dopo 7 anni. Il direttore Sansonetti: "Sarà il giornale dei migranti e dei detenuti"

"Piccola ma battagliera, molto di sinistra, ferocemente garantista, pacifista, vicina al Pd ma non del Pd". Da domani torna in edicola L'Unità e il direttore Piero Sansonetti la presenta così.

"Torniamo in edicola dopo 7 anni di assenza - spiega in conferenza stampa - per restarci per alcuni secoli. Il gruppo Romeo ha deciso di riportare in edicola e nel dibattito pubblico questo giornale che è stato e deve tornare ad essere un luogo fondamentale della elaborazione del pensiero della sinistra".

Dodici pagine, redatte da una decina di giornalisti e diversi collaboratori, tra cartaceo e web. Domani ci saranno interventi di D'Alema, Revelli e Manconi, il giorno dopo spazio a una intervista a Melenchon. "Non abbiamo la forza che avevamo negli anni Settanta - spiega ancora il direttore - ma saremo molto battaglieri. Vogliamo essere il giornale di punta dell'opposizione".

LEGGI ANCHE: L'Unità torna in edicola, ma licenzia i suoi giornalisti. A scrivere sarà la redazione del Riformista

Insomma L’Unità sarà "molto di sinistra, dalla parte dei più deboli. Gramsci diceva che doveva essere il giornale degli operai e dei contadini, io aggiungerei immigrati e detenuti. Parleremo molto di politica e di giustizia con l'obiettivo di far fare pace alla sinistra con il garantismo: difenderemo i rom come dell'Utri, allo stesso modo. Saremo un giornale pacifista, socialista, cristiano e anche un po' liberale".

E ogni giorno sarà pubblicata una pagina di archivio. Infine i rapporti con i partiti: "Con la segretaria Schlein penso che ci sentiremo e collaboreremo come anche con gli altri partiti della sinistra, forse con eccezione di Conte che come sapete dubito esista...", chiude Sansonetti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
l'unitàsansonettisinistra





in evidenza
Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan

Analogie tra bandiere in panca

Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.