A- A+
MediaTech
La Stampa, denuncia dai russi: "Vogliono uccidere il presidente Putin"
Massimo Giannini e Sergey Razov

Ucraina, l'ambasciatore russo Razov presenta querela a La Stampa: "Istigazioni all'omicidio di Vladimir Putin"

L'ambiasciatore russo Sergey Razov querela il quotidiano di Massimo Giannini. "Lavoro da otto anni in Italia. Ho lavorato con i governi Letta, Gentiloni, Conte e ora con Draghi. In questi anni abbiamo fatto di tutto per costruire ponti e sviluppare e rafforzare collaborazione sui fronti dell'economia, della cultura e in molti altri". Così l'ambasciatore russo in Italia, Sergey Razov, parlando con i giornalisti in piazzale Clodio, a Roma, dopo aver presentato querela contro il quotidiano La Stampa.

"Con rammarico devo constatare che tutto questo è ora rivoltato”, aggiunge, “ma nell'opinione pubblica italiana, come sempre, c'è desiderio di rapporti buoni con la Russia. Le crisi vanno e vengono e andrà via anche questa, ma gli interessi nazionali restano. "Normali rapporti" tra Roma e Mosca, "sono interesse del popolo italiano e di quello russo e noi lavoriamo per questo", prosegue.

Continua a leggere!

Commenti
    Tags:
    guerrala stampaucraina





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


    motori
    DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

    DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.