A- A+
MediaTech
Mediaset Premium, la guerra con Vivendi è costata 100 mila utenti

Mediaset Premium fa la conta dei danni. “Nei mesi tra agosto e ottobre non siamo quindi riusciti a raggiungere gli obiettivi di crescita previsti rimanendo indietro di 200 mila clienti di cui 100 mila non potranno più essere recuperati”. L'ad Franco Ricci abbozza i motivi pochi istanti dopo: “In questo periodo, non è stato semplice rapportarsi con i francesi, con i nostri soci storici, Rti e Telefonica, e contemporaneamente fornire un servizio in un’arena competitiva come quella attuale con l’ingresso di tantissimi gruppi internazionali”. Insomma: la contesa con Vivendi si è fatta sentire eccome.

Ricci ha fatto il punto durante la presentazione delle novità commerciali e tecnologiche dell'emittente, che arriveranno a Natale. Con un assaggio già domenica prossima: il derby di San Siro tra Milan e Inter sarà la prima trasmissione live in 4k della Serie A. Come di consueto, Mediaset punta a piazzare il pacchetto Premium sotto l'albero, con l'offerta Christmas Box a 69 euro. Le novità commerciali saranno accompagnate da un piano media da 6,5 milioni di euro, spalmato su 6 mila passaggi tv, 2 mila al cinema, 700 in radio e digital.  

Tags:
mediaset premiumvivendifranco ricci
in evidenza
Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno

La tennista vince sui social

Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno


in vetrina
Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate

Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate


motori
Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.