A- A+
MediaTech
Meta batte le attese e Zuckerberg resta re Mida a Wall Street

Meta, buone notizie per Zuckerberg: i ricavi tornano a crescere

Meta, il gruppo che controlla Instagram, Facebook e WhatsApp, ha chiuso il primo trimestre dell'anno con un utile netto di 5,7 miliardi di dollari, in calo del 24% su base annua, ma migliore di quanto previsto dal mercato, dopo il mega piano di licenziamenti e in un contesto economico sfavorevole. Nei primi tre mesi la società californiana ha visto aumentare i ricavi a 28,65 miliardi di dollari, dopo tre trimestri consecutivi di calo. Il titolo è volato nell'afterhours a Wall Street e ha toccato quasi il 10%. "Abbiamo avuto un buon trimestre e la nostra comunità continua a crescere", ha affermato Mark Zuckerberg, fondatore e ceo di Meta, commentando i conti. "Il nostro lavoro sull'Intelligenza artificiale - ha spiegato - sta portando a buoni risultati nelle app e nel nostro business. "Meta ha iniziato a riprendersi dal disastro che è stato il 2022, ma rimane in cattive condizioni", ha commentato l'analista di Insider Intelligence Debra Aho Williamson.

"È l'ombra di se stessa rispetto all'azienda che si è affermata come leader digitale negli ultimi 15 anni". Nel 2022, il gruppo californiano ha registrato due primati dalla sua Ipo nel 2012: i suoi introiti pubblicitari sono diminuiti e Facebook ha perso utenti (prima di riconquistarli). Sui ricavi hanno pesato la riduzione dei budget degli inserzionisti a causa dell'inflazione (e dell'aumento dei tassi di interesse), la concorrenza di TikTok e le modifiche normative di Apple, che stanno limitando le capacità della rete dei social media per raccogliere i dati degli utenti consentendo loro di vendere pubblicità ultra mirate. Oltre 3 miliardi di persone nel mondo utilizzano ogni mese almeno una delle piattaforme del gruppo: Facebook, Instagram, Messenger e WhatsApp.

Wall Street: Meta vola dopo dati timestrale, +14,2% 

Le quotazioni di Meta aprono in netto rialzo a Wall Street dopo i risultati dell'ultima trimestrale, I le azioni salgono del 14,2%. Il gruppo che detiene Facebook, Instagram e Whatsapp ha chiuso il primo trimestre dell'anno con un utile netto di 5,7 miliardi di dollari, in calo del 24% su base annua, ma migliore di quanto previsto dal mercato, dopo il mega piano di licenziamenti e in un contesto economico sfavorevole.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
metazuckerberg





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.