A- A+
MediaTech
Musk: "Fermiamoci o sarà troppo tardi". Intelligenza artificiale, l'allarme
chatGPT

Intelligenza artificiale, la paura: "Diventerà incontrollabile"

L'intelligenza artificiale rischia di diventare una pratica fuori controllo. Ad ammetterlo in maniera chiara adesso sono gli stessi sviluppatori miliardari, quelli che oltre a vederci un business ora ci vedono anche un pericolo e una situazione che rischia avere gravi conseguenze per tutti. Così - si legge sul Fatto Quotidiano - un migliaio tra ricercatori e manager tra cui svetta il patron di Tesla e Twitter Elon Musk, chiedono una "pausa" di sei mesi nello sviluppo dei sistemi di intelligenza artificiale avanzati come ChatGPT. Un time out che dovrebbe servire per fermare quella che definiscono una “pericolosa” corsa agli armamenti. La richiesta è contenuta in ana lettera aperta pubblicata da Future of Life Institute, e ripresa dal quotidiano britannico Financial Times.

Oltre 1.100 firmatari spiegano come "negli ultimi mesi c’è stata una corsa fuori controllo dei laboratori per l’intelligenza artificiale a sviluppare e dispiegare potenti menti digitali che nessuno, neanche i creatori, possono capire, prevedere e controllare. Possono comportare - prosegue il Fatto - gravi rischi per la società e l'umanità". I sottoscrittori chiedono quindi "a tutti i laboratori di intelligenza artificiale di fermarsi immediatamente per almeno sei mesi. La pausa dovrebbe essere pubblica, verificabile e includere tutti. Se non sarà attuata rapidamente, i governi dovrebbero intervenire e istituire una moratoria", si legge nella missiva. L’Unione europea sta preparando un regolamento per l'uso dell'Intelligenza artificiale in Europa, con sanzioni per le aziende che violano le norme.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elon musk





in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.