A- A+
MediaTech

Nokia ha presentato al Mobile World Congress i nuovi smartphone che estendono verso il basso la gamma dei Windows Phone Lumia. L'azienda finlandese ha inoltre annunciato l’attivazione di nuove collaborazioni con gli sviluppatori che sfrutteranno il know-how dell’azienda nei settori imaging, localizzazione ed entertainment per realizzare nuove app.“Nokia sta acquisendo sempre maggiore slancio. Quanto annunciato oggi riflette il nostro impegno ad ampliare il portafoglio dispositivi e servizi per soddisfare la domanda di persone e aziende di tutto il mondo", ha affermato Stephen Elop, presidente e CEO di Nokia.

nokia lumia 720Nokia Lumia 720Guarda la gallery

In particolare, i nuovi Lumia 720 e Nokia Lumia 520 ampliano il portafoglio Windows Phone 8 di Nokia. Il Lumia 720, che costerà 249 euro, promette performance fotografiche elevate grazie a un’ampia apertura f/1.9 e all'ottica esclusiva Carl Zeiss con grandangono consente di scattare fotografie luminose e chiare sia di giorno che di notte in qualità HD. Come optional sarà disponibile la ricarica senza fili (come sui "fratelli maggiori" Lumia 820 e 920) grazie alla cover intercambiabile dotata di dispositivo di ricarica wireless.

nokia lumia 520Nokia Lumia 520Guarda la gallery

Il Nokia Lumia 520 porta finalmente la piattaforma Windows Phone 8 alla portata di tutte le tasche (costerà 139 euro), pur proponendo alcune caratteristiche prese direttamente dai modelli di fascia superiore, come le stesse lenti fotografiche presenti sul top di gamma Lumia 920.

I Lumia 520 e 720 saranno disponibile in Italia nel secondo trimestre dell'anno in 5 colori.

Per chi non vuole uno smartphone ma desidera comunque navigare su internet, ricevere e scrivere email e fare fotografie di qualità elevata Nokia presente il 301, un telefono cellulare economico (65 euro) dotato di connessione internet veloce 3.5G e Nokia Xpress Browser precaricato in grado di gestire lo streaming video, oltre che di una fotocamera "ispirata" alle lenti fotografiche digitali presenti sugli smartphone Lumia. Sarà destinato in primo luogo ai mercati emergenti, ma dovrebbe arrivare anche da noi nel secondo trimestre dell'anno.

Sul fronte software, Nokia ha annunciato che Here, il suo nuovo marchio dedicato alle app di localizzazione, si estenderà anche ai dispositivi di altri produttori: le app Here Maps, Here Drive e Here Transit diverranno infatti disponibili per gli smartphone Windows Phone non Nokia in alcuni mercati.
Il nuovo Here Maps, in particolare, è integrato a LiveSight, la serie Nokia di tecnologie di realtà aumentata che riconosce ciò che le persone vedono attraverso la fotocamera del loro dispositivo e sovrappone a ciò che viene visualizzato informazioni rilevanti in base al luogo in cui si trova l’utente; LiveSight inoltre include Place Tag, che aggiunge timbri di localizzazione sulle fotografie con informazioni relative ai luoghi fotografati.

Nokia ha anche annunciato l'apertura delle API delle sue applicazioni Windows Phone agli sviluppatori terzi; una possibilità su cui si basa la collaborazione avviata con DreamWorks Animations, i cui sviluppatori utilizzeranno le API Nokia di imaging, localizzazione e musica per realizzare applicazioni di entertainment interattive per i dispositivi Nokia a partire dal secondo semestre 2013.

Infine Nokia e Microsoft rafforzano le strategie per attirare la clientela business dalle piattaforme dei competitor (Android, iOS, BlackBerry) verso Windows Phone.

Tags:
nokialumiawindows phonesmartphonemobile world congressbarcellona

i più visti

casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.