A- A+
MediaTech
Playboy torna in Borsa, si quoterà a Wall Street entro marzo 2021

Playboy Enterprises, società che possiede la storica rivista per adulti e il marchio Playboy, tornerà a Wall Street, dopo che il fondatore, Hugh Hefner, l’aveva ritirata nel 2011. Il ritorno in borsa, dopo la fusione con Spac Mountain Crest Acquisition Corp., è previsto tra dicembre 2020 e marzo 2021.

Stando a quanto riportato dal Wall Street Journal, l’operazione ammonta a 381 milioni di dollari, Mountain Crest pagherà a Playboy 58 milioni di dollari, ma gli attuali proprietari manterranno il controllo del 66% della società. Hefner è morto nel 2017, e l’anno successivo la famiglia ha venduto il marchio a Rizvi Traverse.

"Playboy è un'opportunità di investimento unica e irresistibile", ha dichiarato Suying Liu, presidente della Spac Mountain Crest Acquisition, mentre il ceo di Playboy Enterprise, Ben Kohn, ha spiegato che l’obiettivo di questa iniziativa è "accelerare lo sviluppo del prodotto", la cui pubblicazione, da qualche mese è diventata solo digitale.  

Commenti
    Tags:
    playboyplayboy enterpriseshuge hefner
    in evidenza
    Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

    Stramare, nuova Diletta

    Carolina, la musa del calcio
    Regina della serie B in tv

    i più visti
    in vetrina
    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.