A- A+
MediaTech
Pubblicità, +3% digitale nel 2022 nonostante crisi energetica e socioeconomica

Pubblicità, nel 2022 in Italia un +3% digitale nonostante le incertezze del quadro economico-sociale 

La seconda giornata dello IAB Forum 2022, l'evento business italiano sull'innovazione digitale, si è aperto con la presentazione dei dati dall’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano, in particolare con quelli del mercato pubblicitario digitale

Il primo dato è positivo: il mercato degli investimenti nella pubblicità digitale cresce del +3% rispetto all’anno precedente. Dato che, però, nasconde un depotenziamento rispetto all'impennata registrata nel 2021: l’incertezza è la più probabile causa della modesta crescita registrata.

“I fattori in campo sono quelli esterni della crisi energetica che ha determinato un cambio di priorità negli investimenti delle aziende, oltre alla crisi socioeconomica che si sta manifestando nel Paese” sottolinea Denise Ronconi, direttrice dell’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano.

“Nel 2021, anno del “rimbalzo” del digitale, era ancora forte l’effetto di reazione al lockdown delle aziende che, nella forzata maggiore esposizione dell’audience ai media digitali nel biennio pandemico avevano visto una grande opportunità di visibilità e ritorno sugli investimenti” precisa Ronconi.

Un altro dato che emerge dall’analisi è quello relativo agli attori protagonisti della raccolta pubblicitaria digitale. Nel 2022, l’80% dell’investito complessivo online italiano è stato intercettato dai grandi player internazionali - motori di ricerca e social network in primis (era il 71% nel 2017).

Non una sorpresa, ma una conferma di una situazione data ormai per consolidata. “I Big Tech continuano a dominare il mercato della pubblicità digitale a lunga distanza dagli altri player che vanno in negativo e prevediamo sarà ancora così nel nuovo anno” commenta Noseda.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
advertisingdigitalepubblicitàsocial network





in evidenza
Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

Guarda il video

Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.