A- A+
MediaTech
Rai, Sciarelli in pole per il TG1. Conte e Salvimaio risolvono il rebus nomine

Sciarelli in pole per il Tg1 dopo il faccia a faccia di giovedì sera fra Giuseppe Conte, Luigi Di Maio e Matteo Salvini. La deadline mercoledì 31 ottobre per la Rai, quando - alle 10,30 - è convocato il Cda dell'azienda del servizio pubblico che risolverà il complesso risiko delle nomine dei direttori di rete e dei Tg.

I nomi dei direttori dei Tg e delle reti dovrebbero quindi arrivare martedì perché i curricula vanno presentati almeno 24 ore prima. Al Tg1 non è un mistero che il socio di minoranza del Governo vorrebbe che il telegiornale della rete ammiraglia andasse a Gennaro Sangiuliano, ex vice di Libero, dopo che è ormai tramontata l'ipotesi, sostenuta dal M5S, dell'ex corrispondente da Bruxelles Giuseppina Paterniti. Le resistenza della Lega su Giuseppina Paterniti, ritenuta dal Carroccio troppo filo europeista, sembrano quindi aver avuto la meglio sui Pentastellati che, secondo alcuni rumors, avrebbero giocato il jolly Sciarelli.

Sangiuliano slitterebbe quindi al Tg2 e al Tg3 potrebbe esserci la conferma di Luca Mazzà - le cui quotazioni erano scese nel finesettimana scorso. Giuseppe Carboni, circolato per il Tg2 andrebbe alla direzione delle radio. Mossa ispirata dalla Lega.

Al vertice di Raiuno resta in pista, ma in bilico, Marcello Ciannamea. Per Raidue si fa il nome della vicedirettrice di Raiuno e direttrice di Rai Teche Maria Pia Ammirati, mentre a Raitre potrebbe essere confermato Stefano Coletta.

A Rainews24 spunta la corrispondente da Parigi Iman Sabbah, il cui nome si è affianca a quello di Federica Sciarelli ma che però pare aver rifiutato. Ai Rai Sport pare essere confermato Maurizio Losa. Tutto si muove in viale Mazzini e, se verrà confermata, quella di domenica sarà una tavola rotonda senza esclusione di colpi. Intanto però Foa ha accolto le richieste dei consiglieri Rita Borioni (in quota Pd) e Riccardo Laganà (scelto dai dipendenti di viale Mazzini) e il Cda sarà convocato per mercoledì mattina.

Commenti
    Tags:
    nomine rai
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

    Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

    Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.