A- A+
MediaTech
Rcs taglia la redazione digitale e punta sui video gratuiti di YouReporter

RCSRedazione contenuti digitali (Rcd) a rischio chiusura. Il gruppo guidato da Pietro Scott Jovane ha annunciato la cassa integrazione a zero ore per i 16 redattori della testata che finora ha fornito contenuti audiovisivi per il sito del Corriere della Sera e per altri portali di Rcs, come Gazzetta dello Sport e Oggi. Una mossa che stride con l'acquisizione, conclusa lo scorso 4 marzo, di YouReporter

La redazione del Corriere aveva sottolineato che la somma sborsata per la piattaforma di citizen journalismo sarebbe stata fuori mercato: "L’azienda non ha voluto rivelare il costo dell’acquisizione. Ma secondo notizie di stampa YouReporter sarebbe stata acquistata per 2,55 milioni di euro. Un prezzo che ha stupito molti analisti finanziari. Si tratta infatti di una somma pari a 100 volte l’utile della società che, stando all’ultimo bilancio, è stato di appena 26.565 euro".

Perché rilevare per 2,55 milioni un'azienda che non produce profitti? E perché farlo se c'era già una redazione (interna al gruppo) capace di produrre contenuti video? YouReporter è stato acquisito. Non si tratta quindi di una esternalizzazione. Le risposte vanno ricercate altrove. E forse si trova in un comunicato dei giornalisti di Rcd, diffuso a marzo: "L’acquisto da parte di Rcs della società che controlla Youreporter e il contestuale annuncio dell’intenzione di aprire uno stato di crisi per Rcd è una coincidenza inquietante. Temiamo - scrive il cdr - che non sia una casualità, ma che possa esserci sottotraccia un’idea quantomeno bizzarra dal punto di vista editoriale: quella, cioè, di sostituire contributi di qualità giornalistica con ciò che arriva gratuitamente dalla rete". Una manovra che i giornalisti hanno definito "il sogno di ogni editore".

Tags:
rcsrcdyoureporter
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.