A- A+
MediaTech
Berlusconi, Baiardo, Delfino: Report svela le foto compromettenti
Sigfrido Ranucci in uno screenshot della puntata di "Report" del 1-11-2021, che tanto fa discutere

Report anticipazioni stasera: si parlerà della strage di via Georgofili, corruzione ad Area Sanremo ed etichette sugli alimenti

Grande attesa per la nuova puntata di Report, in onda oggi 22 maggio 2023 alle 21:20 su Rai3, RaiPlay e Rai Italia. Alla conduzione resta saldo al suo posto Sigfrido Ranucci, che ci presenterà tutte le inchieste che hanno fatto la storia del programma.

"La pupiata" di Paolo Mondani con la collaborazione di Marco Bova e Roberto Persia

Sono passati oltre trent’anni e ancora si cerca la verità sui fatti di mafia e sulle stragi che hanno insanguinato il nostro paese. Con l’esperienza di quella stagione, oggi, l’arresto di Matteo Messina Denaro pone interrogativi sulla sua cattura e la sua latitanza. Trent’anni sono passati dalla strage di Firenze in via dei Georgofili. La mafia in quegli anni metteva bombe qua e là per il Paese, ma non era sola nella pianificazione della strategia stragista.

Grazie al recentissimo lavoro della Commissione parlamentare antimafia si aggiungono pezzi di verità sui mandanti e sugli esecutori. Non è tutto: è emersa una nuova tesi sugli scatti che ritrarrebbero Silvio Berlusconi, Giuseppe Graviano (boss di Cosa nostra) e Francesco Delfino (generale dei carabinieri) seduti a un bar sul lago d’Orta nel 1992. Di queste foto, Salvatore Baiardo (il presunto autore), amico dei Graviano, ha negato l’esistenza, ma in una registrazione fatta a sua insaputa, ha ammesso a un giornalista di Report di averle scattate.

"La selezione" di Emanuele Bellano con Greta Orsi

Ogni anno il Festival di Sanremo consente a otto giovani cantanti di accedere al palco dell'Ariston. La selezione degli otto talenti avviene attraverso due strade: una organizzata direttamente dalla commissione Rai, l'altra attraverso un concorso chiamato Area Sanremo organizzato dal comune di Sanremo.

Come rivela uno dei giudici che hanno fatto parte più volte della commissione giudicatrice di Area Sanremo, le pressioni sui giudici e sull'organizzazione sono molto forti e sarebbero finite anche in tentativi di corruzione. Nel 2014 di fronte all'esclusione dalla fase finale, due concorrenti di Area Sanremo fanno accesso agli atti e scoprono che la loro esclusione è anomala e che ci sarebbero state circostanze oscure nella selezione dei finalisti.

"Tutti contro Yuka" di Lucina Paternesi e Giulia Sabella

Non solo Nutri-score e NutrInform Battery: la battaglia delle etichette diventa sempre più hi-tech. Per invogliare i cittadini a prendere confidenza con la proposta di etichetta fronte-pacco di stampo italiana, il Ministero dello Sviluppo economico ha lanciato lo scorso luglio un’applicazione per smartphone con cui scansionare i codici a barre dei prodotti, ma funziona?

In Francia, invece, sulla base dell’etichetta a semaforo qualche anno fa è nata Yuka, l’app che assegna un punteggio agli alimenti segnalando anche gli additivi pericolosi in base al principio di precauzione. Oggi più di 35 milioni di utenti l’hanno scaricata in tutto il mondo perché nei suoi database sono schedati oltre 4 milioni di codici a barre: alimenti ma anche cosmetici. I giudizi più severi sono riservati proprio agli alimenti ultra-processati e agli insaccati: prosciutti, salami e carni trasformate sono sempre giudicati negativamente dall’app, proprio per l’eccessivo utilizzo di additivi e sale da parte dell’industria.

La reazione non si è fatta attendere e la Federazione francese degli industriali della salumeria ha trascinato la start up in tribunale. Come finirà la guerra delle etichette?

Iscriviti alla newsletter
Tags:
report





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.