A- A+
MediaTech
Samsung, i conti reggono al Galaxy Note 7. E il merito è di Apple

Apple salva la trimestrale di Samsung.

Detta così sembra un paradosso ma non lo è: la trimestrale del gruppo coreano dovrebbe restare in positivo nonostante il mega-richiamo dei Galaxy Note 7. E il merito è dei chip di memoria, gli stessi che Samsung fornisce (anche) ad Apple. L'utile tra luglio e settembre dovrebbe attestarsi intorno ai 6,65 milioni, in crescita dello 0,7% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

La stima è il risultato medio delle previsioni di 20 analisti, intervistati da Thomson Reuters SmartEstimate. Il flop dei Galaxy Note 7 potrebbe costare 5 miliardi. Un peso che sarà spalmato anche sui prossimi trimestri. I numeri conservano però un (seppur minimo) passo avanti anno su anno grazie alla performance delle memorie, che registrano il dato migliore degli ultimi quattro anni. Merito del successo (vero o presunto) dei concorrenti: Apple e i produttori cinesi hanno aumentato la domanda di semiconduttori anche nella speranza di coprire con propri dispositivi la debacle di Samsung. La Mela, infatti, a pochi giorni dalle prime esplosioni del Galaxy Note 7 aveva avrebbe commissionato ai fornitori un incremento degli ordini del 10%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
samsunggalaxy note 7appletrimestrale samsung
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.