A- A+
MediaTech
Apple pensa positivo sull'iPhone 7 e progetta già il futuro: ecco come

Apple lancia l'iPhone 7 ma sta già guardando al prossimo anno.

Del prossimo smartphone, che sarà presentato il 7 settembre a San Francisco si sa quasi tutto. Trapelano già le prime indiscrezioni sul futuro meno prossimo, orizzonte 2017. Secondo Digitimes, infatti, Apple avrebbe ordinato a uno dei fornitori nuovi scanner per l'iride, che con tutta probabilità saranno inseriti negli iPhone del prossimo anno. Non solo: il 2017 potrebbe essere l'anno buono per l'introduzione del tanto atteso iPhone curvo.

L'iPhone 7, quindi, nonostante le novità (resistenza all'acqua, addio al jack e doppia fotocamera) sarebbe un antipasto si una rivoluzione ben più corposa prevista per il prossimo anno. Questo non significa che l'iPhone 7 sia un prodotto interlocutorio. Ha il non facile compito di ridare slancio alle vendite di Apple. La Mela, su questo fronte, è ottimista: sempre secondo Digitimes, Apple avrebbe commissionato ai fornitori un incremento degli ordini del 10%. Un segno di fiducia, facilitato anche dal colpo alla reputazione subito da Samsung dopo il ritiro del Note 7.  

Tags:
appleiphone 2017iphone 7scansione irideiphone curvoordini iphone 7
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO

Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.