A- A+
MediaTech
corriere

Acque agitate in via Solferino. Dopo lo sciopero della redazione del Corriere della Sera, potrebbe presto toccare ai poligrafici. Il piano di tagli del Ceo Pietro Scott Jovane scontenta tutti (o quasi). Nella prima delle tre assemblee fissate il 16 settembre, il risultato è stato netto: solo 4 contrari e 11 astenuti (su un totale di 116 partecipanti) alla proposta avanzata dalle Rsu di indire lo stato di agitazione che prevede per il momento 30 ore di black out lavorativo: opzione che si concentrerà per la gran parte nella giornata di mercoledì 18.

Le altre due assemblee di lavoratori poligrafici (57 si’ su 58 votanti al secondo turno serale) hanno votato nella stessa direzione, mettendo di fatto in pericolo l’uscita nei prossimi giorni di Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport. Se non interverranno mediazioni dell’ultima ora, le due testate non saranno in edicola nella giornata di giovedi’ 19.

Tags:
corriere della serarcssciopero

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.